A Certain Form of Heaven/Male

A Certain Form of Heaven/Male è la prima sezione di A Certain Form of Heaven, complesso “countercultural project” che indaga la tematica della bellezza all’interno della scena artistica contemporanea, contestualizzandola come una delle “big issues” della nostra società ulla quale riflettere. Il progetto espositivo orientato verso pratiche artistiche estetizzanti, nasce e si sviluppa partendo dal messaggio lanciato dall’artista Patrick Mimran in occasione dell’ultima Biennale di Venezia, “L’Arte non deve essere brutta per sembrare intelligente” e propone una selezione di opere create ad hoc dove il concetto di bellezza, elemento troppo spesso trascurato nella ricerca artistica contemporanea, viene indagato nella sua natura complessa ed enigmatica.


A Certain Form of Heaven/Male attraverso l’utilizzo di linguaggi diversificati che spaziano dalla pittura, alla tecnopittura, dalla fotografia alla pittoscultura, indaga la bellezza secondo gli equilibri intimi dei 6 artisti invitati Giorgio Bevignani, Massimo Festi, Ettore Frani, Giulio Macaione, Cosimo Terlizzi e Giuseppe Rado che assumendo di volta in volta paradigmatiche accezioni diverse e si propone allo spettatore come un percorso attraverso la dimensione estetica dell’esperienza umana, conducendolo all’interno di soluzioni visive molteplici e imprevedibili.



© 2017 Contemporary concept art gallery.