Domenico Pellegrino

Domenico Pellegrino è un pittore e scenografo siciliano, che si misura col tempo con pennelli, tele, acrilici, creta e argilla. L'arte di Domenico è, a volte, ironica e onirica. Le sue creazioni mirano a indagare i mezzi e le forme con cui l'artista contemporaneo si ispira all'antico, creando così un ponte tra i secoli, contribuendo ad avvicinare i simboli del passato in modo da rinegoziarne il significato e valorizzarne la testimonianza. I suoi temi figurativi interpretano elementi della contemporaneità; appartengono a una coscienza figurativa che risale all'inizio dei tempi. Influenze tra antiche leggende e culti si fondono e si fondono in una nuova immagine, in cui le varie tecniche sono unite dalla maestria dell'artista. Come i suoi supereroi, realizzati secondo tecniche artigianali tramandate da generazioni in generazioni, le strutture policrome – quasi classiche nell'intenzione, a dispetto del tema così popolare e ludico – ricalcano certi accenti propri della Sicilia, certe connotazioni caratteriali o culturali afferenti al territorio di riferimento. Nei dettagli iconografici, negli innesti decorativi, in alcune caratteristiche appositamente esasperate o rivedute, i supereroi di Pellegrino diventano guerrieri o salvatori di un presente reale pieno di pericoli ed insidie: un’ironica trasposizione attualizzata di quel mondo di carta, di plastica o di celluloide da cui i nostri eroi sono stati partoriti.

L'artista continua la sua personale ricerca di un equilibrio tra tradizione ed innovazione con la collezione lumi unendo la luce e in particolare sul ricamo, viene fuori un recupero di quegli oggetti quotidiani e di uso comune come avviene con i supereroi, un percorso già avvenuto tra il pop e il folk. Pellegrino ha creato una collezione di oggetti impreziositi da file di lampadine e volute variopinte. Le sue opere sono diventate delle icone, riconosciute e riconoscibili, diventando simboli di uno stile pop che ha contaminato altri artisti. La Sicilia, della collezione lumi ed il progetto cosmogonia mediterranea hanno tracciato una linea netta di demarcazione tra il giovane artista e l'artista riconosciuto, con il suo linguaggio e la sua identità.

1/4

© 2017 Contemporary concept art gallery.