BOshortVISION la nuova manifestazione artistica internazionale all’insegna del “Corto” con sede nella città Felsinea, fa capo a due solide realtà già operanti nel settore della cinematografia e delle arti figurative in Italia e all'estero.

BOshortVISION è la prima manifestazione di cortometraggi internazionali che la città Bologna apre al di fuori dei classici canali già operanti nel territorio, con un progetto triennale.

La rassegna programmata nel periodo estivo animerà una delle piazze più caratteristiche del tessuto bolognese e si colloca come un'iniziativa adita alla promozione culturale inserita in un più ampio progetto di rigenerazione urbana che vede il coinvolgimento delle istituzioni e delle più importanti realtà cittadine per la riuscita del progetto.

Saranno più di 400 cortometraggi, in lingua originale provenienti dai più importanti Festival internazionali, ad animare la manifestazione.

Perché a Bologna? Perché Bologna per storia e tradizione ha da sempre un'attenzione per il cinema e le opere cinematografiche universalmente riconosciute, nonché sede della Fondazione Cineteca di Bologna già Cineteca di Bologna, trasforma Bologna nella stagione estiva in un vero e proprio paradiso di cinefili accreditati provenienti da tutto il mondo. Tutto questo durante il "Cinema Ritrovato" l'evento che rende la città in luogo magico dove riscoprire i classici della storia del cinema ed assistere a suggestive proiezioni serali su uno degli schermi più grandi d'Europa.

In questa ottica la rassegna BOshortVISION camminerà parallelamente alle kermesse cinematografiche già presenti nel territorio valorizzando e promuovendo la grande capacità espressiva del cortometraggio, quella di sviluppare una trama in pochi minuti mantenendo lo spettatore incollato allo schermo."

© 2017 Contemporary concept art gallery.