Roy Lichtenstein

Lichtenstein deve la sua notorietà alle opere che si riferiscono al mondo dei fumetti. Lui non utilizzava tecniche meccaniche e i suoi puntini sono realmente dipinti uno ad uno. Era l'opposto del provocatore e strabordante Andy Warhol e infatti era l'artista meno inserito nell'ambiente culturale di New York.

 

Come scrive la biografia sul sito della fondazione a lui intitolata, “era troppo riservato per entrare in contatto con loro”. Dove “loro” si riferisce ai principali protagonisti dell'arte di quel periodo. Nonostante i successi, la critica ebbe per molto tempo un atteggiamento diffidente verso l'arte di Lichtenstein che molti anni dopo i primi successi affermò. “Nei primi quadri stavo cercando quel tipo di pubblicità da due soldi che si trova sulle pagine gialle. Sono state una grande fonte di ispirazione per me”.

1/3

© 2017 Contemporary concept art gallery.